LE PATOLOGIE

Patologie e prestazioni

Alla base della mia attività professionale c’è l’analisi di quadri clinici viscerali determinati non da una lesione anatomica specifica di un organo interno (ad es.: ulcera dello stomaco, diverticoli del colon, cisti ovariche, neoplasie, ecc.), ma da un’alterazione della funzionalità di un organo o tessuto che può anche risultare anatomicamente integro e sano. Sono quei casi in cui il paziente accusa dei sintomi viscerali a cui però gli esami strumentali, anche quando sono molto sofisticati e mirati, non danno una spiegazione, risultando per lo più negativi, poiché non evidenziano lesioni anatomiche organiche.
La medicina funzionale, insomma, non è alternativa alla medicina allopatica tradizionale, ma è ad essa complementare. Entrambi gli approcci – accomunati dall’obiettivo della guarigione o per lo meno del sollievo del paziente – possono agevolmente coesistere nei quadri clinici.

In particolare, le mie prestazioni riguardano 3 grandi aree di intervento:

1.a Patologie scheletriche vertebrali

Ernie del disco cervicali

Cervicalgia muscolo-tensiva

Cervicalgia odontogena

Cervico-cefalea

Cervico-brachialgia (dolore cervicale con irradiazione radicolare all’arto superiore)

Distorsione cervicale (colpo di frusta)

Sindrome vertiginosa di origine cervicale

Dorsalgia

Dolori toracici intercostali

Dolori toracici sterno-costali

Ernie del disco lombari

Lombosciatalgia (sciatica)

Lombocruralgia

Sindrome del Piriforme (pseudo-sciatalgia)

Lombalgia acuta (colpo della strega)

Lombalgia artrosica (lombaggine)

Sacralgia e Coccigodinia (dolore al sacro ed al coccige post-traumatico e non)

1.b Patologie scheletriche extra-vertebrali

Periartrite di spalla (dolore alla spalla)

Epicondilite (gomito del tennista)

Epitrocleite (gomito del golfista)

Sindrome del tunnel carpale (dolore, formicolio e/o perdita sensibilità alla mano ed alle dita)

Morbo di De Quervain del polso (tendinite dell’estensore del pollice)

Rizartrosi (artrosi della mano)

Dito a scatto

Disfunzioni del bacino (sacro-ilealgia e pubalgia)

Coxalgia di varia origine (dolore all’anca)

Gonalgia di varia origine (dolore al ginocchio)

Artralgia della caviglia di varia origine

Podalgia di varia origine (tallonite, fascite plantare, metatarsalgia, ecc.)

Esiti e postumi di lesioni traumatiche ossee, articolari, muscolari, tendinee e legamentose: trattamento conservativo e trattamento post-operatorio.

Deformità craniche neonatali

• Plagiocefalia
• Brachicefalia
• Scafocefalia 

Sindromi disfunzionali neuro-vegetative nel bambino e nell’adulto

Cefalea emicranica

Nevralgia del Trigemino

Fibromialgia

Colon irritabile e colite spastica

Reflusso gastro-esofageo (ernia iatale)

Disfunzioni del diaframma

Malocclusioni e disfunzioni palatino-dentarie: trattamento propedeutico e preparatorio alle cure ortognatodontiche nel bambino e nell’adulto (apparecchi dentari correttivi)

Aderenze post-traumatiche, post-chirurgiche e post-infiammatorie (scheletriche, viscerali e cranio-sacrali)

Disfunzioni del bacino e del tratto lombo-sacro-coccigeo nella puerpera dopo il parto

Disturbi cranici nella puerpera dopo il parto (cefalea, vertigini, ecc.)

Riequilibrio posturale generale attraverso:

  • correzione delle disfunzioni presenti nell’organismo che determinano alterazione della postura
  • analisi delle cause ambientali esterne che possano indurre vizi posturali (postazioni di lavoro/studio, attività fisica scorretta, ecc.) e indicazioni per la loro correzione
orologio

orari SEGRETERIA

da lunedì a giovedì
ore 15.00 – 19.00
venerdì
ore 10.00 – 13.30

calendario

PRENOTA IL TUO APPUNTAMENTO

• Per telefono:
Negli orari di segreteria, al numero 011.8178562

• Con un messaggio sulla segreteria telefonica.

• Compilando e inviando il modulo
di contatto